TECNICA, FOTORITOCCO E GRAFICA
document_appuntisparsi Appunti di Fotoritocco: Photoshop, Camera RAW e dintorni
In questo articolo vi elencherò gli appunti presi negli anni in termini di fotoritocco. Le tecniche elencate si basano soprattutto sul software principe: Adobe Photoshop. Nulla vieta però di portarle semplicemente anche su altri software per il fotoritocco. Vedremo quindi, come usare al meglio Adobe Camera RAW, come si possono modificare i ritratti per creare dei capolavori, quale maschera di contrasto usare, ecc...

AGGIORNAMENTI
06/11/2011: aggiornamenti vari, come scurire i particolari di una foto
18/03/2011: capire il significato di un istogramma, aggiornamenti per i ritratti

 

Conoscere e impostare Adobe Camera Raw (ACR)

Cos'è Adobe Camera Raw?
E' un plugin preinstallato per Adobe Photoshop per l'elaborazione (o fotoritocco) prevalentemente dei file RAW. Questo plugin permette di effettuare semplici regolazioni sul file RAW e di salvarlo o di aprirlo successivamente con Photoshop. Camera RAW però non lavora soltanto con i file RAW ma può essere impostato per aprire anche i file TIFF o JPG.
Per quanto riguarda i file RAW della Canon conviene sempre prima elaborarli con DPP (Digital Photo Professional) salvarli come TIFF e successivamente elaborarli con Camera RAW. L'elaborazione, o fotoritocco, dei file RAW fatti con il software della Canon è nettamente superiore!!!


Quali sono le regolazioni da fare con Camera RAW?
Io vi consiglio sempre di provare a regolare le seguenti impostazioni.
Come consiglio generale regolate le impostazioni dall'alto verso il basso e dal tab di sinistra verso quello di destra, questo è l'ordine corretto con cui apportare le modifiche.

Qualche nota sull'istogramma
La prima cosa da fare quando si valuta una fotografia è il controllo dell'istogramma. L'istogramma ci permette di capire se la foto è correttamente esposta e la quantità di luce e ombre presenti. Proprio delle ombre vi voglio parlare.
Guardate questa parte di una fotografia:
IstogrammaOmbreRAW PRIMA

Come si vede dal colore blu nella foto ci sono delle ombre troppo chiuse. Questa caratteristica può anche essere letta dall'istogramma: il picco di colore blu nell'istogramma indica ombre troppo chiuse. Come agire? Tra i comandi di Camera RAW c'è la voce Black che, in questo caso, deve essere diminuita.
Il risultato finale è il seguente:
IstogrammaOmbreRAW DOPO

Come si vede dall'istogramma il picco blu isolato è scomparso. Il valore Black è stato abbassato.
Per evidenziare le ombre troppo chiuse in Camera RAW dovete cliccare sulla freccia nera in alto a sinisttra nell'istogramma.
In alto a destra, sempre nell'istogramma, c'è un altra freccia che serve ad abilitare la visione delle luci bruciate (o controllo delle alte luci). In Camera RAW le luci bruciate vengono evidenziate con il colore rosso. Per il controllo delle alte luci c'è l'opzione Recovery (vedi più avanti).
Un altra caratteristica dell'istogramma è la valutazione dell'esposizione di una fotografia. Come si vede nella foto in alto, l'istogramma è spostato tutto a sinistra. A destra risulta piatto. Questo vuol dire che la foto è sottoesposta. Per risolvere il problema si deve aumentare l'esposizione.

L'opposto, istogramma sbilanciato verso destra, indica che la foto è sovraesposta, bisogna allora abbassare l'esposizione.

Bilanciamento del bianco (White Balance): provate prima quello proposto e poi regolatevi di conseguenza.

Correzioni automatiche: provate le correzioni automatiche e poi regolatevi di conseguenza.

Recovery: tramite il bilanciamento di questa caratteristica si possono controllare le alte luci. Il recovery vi consiglio di aumentarlo al massimo fino a raggiungere l'indice dell'esposizione. Cmq non conviene esagerare molto.

Contrasto (Contrast): per aumentare, ovviamente, il contrasto dell'immagine.
Provate con un valore pari a 40 e verificate il risultato ed eventualmente correggete! Se la foto viene schiarita, di solito, il contrasto lo si deve diminuire,
Valori di riferimento: 40.

Chiarezza (Clarity): una sorta di maschera di contrasto. Serve a regolare il contrasto dei mezzitoni.
Provate con un valore pari a 50 e verificate il risultato ed eventualmente correggete! Per i ritratti, ovviamente, usate un valore più basso: intorno a 10.
Valori di riferimento: 50.

Vividezza (Vibrance): un modo intelligente per aumentare la saturazione.
Provate con un valore iniziale pari a 60 e poi regolate di conseguenza.
Valori di riferimento: 60.

Aberrazioni cromatiche:
se ci sono aberrazioni cromatiche, l'automatismo di ACR funziona molto bene.

 

 

Uso della vignettatura nel ritratto in BN

 

Nel ritratto in primo piano in BN (bianco e nero) è utile, spesso, aggiungere una vignettatura per focalizzare meglio l'attenzione sul volto e per avere un contrasto/distacco con l'esterno della foto.
Come fare con Photoshop?
Aprire la foto.
Creare un nuovo livello regolazione e sposta verso destra i mezzitoni. Tutto il ritratto diventerà scuro.
Ora con un pennello ed una maschera si recupera il ritratto.
Un altro metodo è quello di aggiungere la vignettatura con lo strumento che di solito si usa per toglierla! Ovvero, Filtri -> Distorsione delle lenti.
Altro metodo:
- Duplicare lo sfondo
- Tra lo sfondo e il duplicato mettere un nuovo livello vuoto
- Colorare il livello vuoto del colore preferito che la vignettatura dovrà avere
- Selezionando il livello copia dello sfondo, selezione ellittica o di altro tipo voluto.
- Si crea sull'immagine la selezione
- Si seleziona sfuma di 100px
- Select inverse e poi si cancella

 

Ammorbidire le luci nei ritratti


Per avere un effetto di luce diffusa in un ritratto si possono regolare i mezzitoni.
Nuovo livello regolazione -> spostare i mezzitoni fino ad ottenere l'effetto desiderato.



Più luce nelle ombre, o più luce ai ritratti


Nei ritratti si pone sempre maggiore attenzione agli occhi e ai denti. A questi due elementi, quindi, bisogna dare più luce rendendoli più bianchi e brillanti.
Usare lo strumento Dodge (Scherma) con Exposure (esposizione) al 10-20%, Range (Intervallo) impostato su Highlights o Mezzitoni (Midtones). Io preferisco i mezzitoni. Usate un pennello Soft Round (Hardness 0%).
Spennelare quindi l'occhio e/o i denti per dare maggiore luce.
Fate queste modifiche su un nuovo livello e poi dategli un 80% di opacità.

 

 

Scurire dei particolari


Volete recuperare dei dettagli nelle alte luci? Oppure per un qualunque motivo vi serve scurire un particolare?

Usate lo strumento Burn (Brucia).

Usate un pennello morbido.

Impostate il Range (Intervallo) su Midtones (Mezzitoni) e Exposure (Esposizione) al 10%.

 

Fatto questo potete spennellare dolcemente sull'area da scurire. Se lo fate su un livello a parte è ancora meglio perché ancora meglio riuscite a controllare l'effetto finale variando l'opacità del livello stesso.



Dare un tono più caldo alla pelle nel ritratto

Usare Photo Filter -> warming filter(85), densità 35%.

Maschera di contrasto

Quale maschera di contrasto usare? UnsharpMask.

Unire i livelli visibili in un nuovo livello?

Come unire tutti i livelli visibili in un nuovo livello che stia sopra tutti?
SHIFT + CTRL + ALT + E

Invece con CTRL + ALT + E si fa il merge di tutti i livelli visibili in uno solo.

Scatto troppo scuro?

Provate prima ad alzare - regolare i mezzi toni!

Come impostare lo strumento toppa

Usare l'opzione transparent = NO, source = Sì, tipo selezione = new selection

CROSS-PROCESSING

Cross-processing vuol dire aumentare la saturazione ed il contrasto della vostra immagine. Ma vediamo come.
Caricate l'immagine in PS.
Create un nuovo livello di tipo regolazione curve e tra i preset scegliete appunto cross-processing.
Come metodo di fusione di questo livello scegliete Color.
Aggiungete poi un altro livello come colore di riempimento. Come colore scegliete quello che più si addice alla foto in esame.
Per questo livello usate come Opacità più o meno il 10% e come metodo di fusione sempre colore.
Aggiungete infine un ultimo livello di regolazione curve e scegliete il preset per aumentare il contrasto. Per questo ultimo livello usate come metodo di fusione quello standard, ovvero quello Normale.

Recuperare i dettagli nelle alte luci o nelle ombre

Per recuperare qualche dettaglio nelle alte luci:

aprite la foto
andate su immagine -> regolazioni -> ombre/luci...
abilitate le opzioni avanzate
lavorate con il riquadro Ombre per recuperare nelle ombre
lavorate con il riquadro Luci per recuperare nelle alte luci
il contrasto mezzitoni impostatelo intorno al 10%
la correzione colore mettetela dallo 0% al massimo 20%

NB
Tutti gli esempi si basano su Adobe Photoshop se non diversamente indicato.
Contattatemi pure se avete altri suggerimenti o correzioni o domande da fare!
 

Salvare la foto

Il mio consiglio, se la foto la ritenete artistica, è di salvare le foto in formato TIFF senza compressione, altrimenti usate il JPEG alla massima qualità (in photoshop è il valore 12).

I DPI devono essere 350 per avere un buon rapporto peso/qualità!



Buon Lavoro!

Il nostro sito utilizza i cookie

Usando il sito accetti implicitamente il loro uso. Per saperne di piu'

Approvo

Per ulteriori informazioni leggi il seguente articolo Privacy e Cookies