TEST AND REVIEW
Canon 50D dal sito Canon USA

Come viene presentata dal sito ufficiale Canon.it la nuova Canon EOS 50D: "Perfetta combinazione di velocità e qualità, il sensore CMOS da 15,1 Megapixel ed il processore DIGIC 4 della EOS 50D garantiscono eccellenti prestazioni alle alte sensibilità ISO, flessibilità di scatto ed una qualità d’immagine senza compromessi."

 

AGGIORNAMENTI

01/05/2011: Aggiunto riferimento a "Canon EOS 60D, 50D, 7D and Rebel T2i compared"

09/04/2010: Aggiunte considerazioni sul controllo del rumore e aggiornato il prezzo

20/12/2009: Aggiornate le varie informazioni tra cui il prezzo

Ecco la nuova reflex digitale semiprofessionale Canon: la 50D. Successore delle precedenti 30D e 40D, reflex digitali che hanno contribuito a rendere famoso il marchio Canon, e sorella maggiore dell'ultima nata Canon EOS 500D.

 

Le caratteristiche principali di questa nuova reflex digitale Canon 50D sono:

- Sensore d'immagine CMOS (APS-C) da 15 MP con architettura gapless

- Convertitore A/D a 14 bit
- Scatto a raffica: 6,3 fps per 90 immagini JPEG, oppure 16 RAW oppure 10 RAW+JPG

- Formato file RAW: normale + due compressi

- Otturatore: 30'' - 1/8000 ''
- Processore d'immagine DIGIC 4
- ISO: 100 - 3200 (estensibile ai valori 6.400 e 12.800)
- LCD da 3” con risoluzione VGA (920K pixel) e modalità Live View
- Messa a fuoco AF ad area allargata ad alta precisione
- Corpo in lega di magnesio da 820gr circa con batteria; non tropicalizzato ma protetto da polvere e umidità tramite apposite guarnizioni

- Autonomia di scatto: 640 scatti con la batteria BP-511A

- Algoritmi per il miglioramento automatico delle immagini: Priorità alte luci (Highlight Tone Priority), ottimizzazione auto lighting optimizer (impostabile su 4 livelli), riduzione del rumore per le lunghe esposizioni, riduzione del rumore per alti ISO (impostabile su 4 livelli), compensazione automatica della vignettatura (Peripheral Illumination Correction - PIC), regolazione del front/back focusing (regolazione unica per tutti gli obiettivi oppure la si può memorizzare per 20 obiettivi).
- Sistema integrato di pulizia EOS del sensore di nuova concezione
- Compatibilità con obiettivi EF/EF-S

- Supporto alle Compact flash UDMA

- Prezzo Medio Web: 765EUR (aprile 2010)

L'andamento del prezzo:
Aprile 2010: 765EUR
Dicembre 2009: 833EUR
Settembre 2009: 893EUR
Aprile 2009: 950EUR


Vediamo in dettaglio che cosa cambia rispetto alla 40D (elencherò solo le differenze che a mio giudizio sono significative per un upgrade o per un acquisto)?

- Il sensore passa da 10 a 15MP: benino! Mantenendo fissa la dimensione del sensore, troppi MP sono controproducenti. Richiedono obiettivi molto buoni per dare il meglio.

- Nuovo processore d'immagine, dal DIGIC III siamo passati al DIGIC IV. Ottimo! Immagini migliori ad alti ISO.

- Estensione degli ISO, da 100-1600 siamo passati a 100-3200. Ottimo! (La 40D poteva estendere gli ISO fino a 3200 la 50D fino a 12.800)

- Funzionalità di riduzione del rumore: ora è possibile scegliere per queste funzioni vari livelli invece dei soli ON/OFF precedenti. Bene!

- Funzionalità di correzione della vignettatura: prima questa funzionalità era assente. Ottimo!

- Regolazione fine della messa a fuoco per gli obiettivi. Nuova caratteristica. Ottima!

- Sistema di autopulizia del sensore migliorato. Bene!

- Live View, nettamente migliorato.


Approfondimenti
Andiamo ad approfondire alcuni aspetti della nuova EOS 50D.

Funzionalità Auto Lighting Optimizer (ALO)
Una delle utilissime funzionalità di questa Canon, attivabile in 4 diversi livelli agisce in parte come il filtro luci/ombre di photoshop anche se in maniera più blanda.
Questa funzione aiuta molto nei casi in cui vi è una forte differenza tra le alte/basse luci e si vogliono recuperare dettagli nella basse luci.

Priorità Alte Luci (Highlight Tone Priority)
Come la funzione descritta sopra, solo che questa serve a dare maggiore dettaglio alle alte luci. Questa funzione è di tipo ON/OFF.

Algoritmo per la riduzione del rumore
Come detto, fino a 800ISO le immagini sono ottime. A 1600 ISO si inizia a vedere il rumore ma non dà affatto fastidio. A 3200 il rumore si vede ma comunque le foto rimangono utilizzabili. A 6400 il rumore è molto forte ma in casi estremi si può utilizzare. A 12800 il rumore è troppo fastidioso.
L'algoritmo di riduzione del rumore, attivabile in tre modalità (standard, basso e elevato) funziona molto bene su 1600 e 3200 ISO.
Bisogna ricordare poi che si può attivare anche la funzione di riduzione del rumore per le lunghe esposizioni che no fa altro che sottrarre al fotogramma scattato un fotogramma ottenuto con lo stesso tempo ma ad otturatore spento (fotogramma nero). Tecnica molto noto nell'ambito della fotografia astronomica.

Riduzione della vignettatura (Peripheral Illumination Correction - PIC)
Ottima funzionalità (di tipo ON/OFF). A patto che l'obiettivo usato venga correttamente riconosciuto dalla macchina e presente nella libreria interna (contenente 40 obiettivi), la vignettatura viene eliminata (almeno in parte), e come si può leggere nel test fatto da HWUPGRADE, permette un recupero di luce di 0,6 stop tra il centro e i bordi.

LiveView
Questa nuova versione di LiveView è nettamente migliorata. Ora permette il Silent Shooting e 3 modalità di AF: Quick AF che ua i normali 9 punti di messa a fuoco; Live AF di tipo contrast detection; Face Detection AF.

Vediamo qualche foto per i dettagli della fotocamera:
Canon 50D da HWUPGRADE
e ancora
Canon 50D da HWUPGRADE
e per finire
Canon 50D da HWUPGRADE
Tutte le foto sono linkate al sito HWUPGRADE.

I Test

1) HWUPGRADE: il test lo potete leggere qui. Le conclusioni le riproduco di seguito quasi integralmente:
"Canon Eos 50D rappresenta un avanzamento qualitativo nel settore prosumer Eos. A partire dall'adozione del sistema gapless fino alle nuove possibilità di gestione immagine quali algoritmo di ottimizzazione della luce, controllo vignettatura e personalizzazione dei picture style.

Nonostante il sensore APS-C vanti 15 Mp, la resa del dettaglio è morbida e necessita di un filtraggio in postproduzione per mettere in risalto i particolari. Questo non è di per se un problema, anche se può lasciare deluso chi si aspetta estrema nitidezza da una fotocamera di questa risoluzione, in particolar modo se accoppiata ad una lente di livello medio basso.

Dal punto di vista del contenimento del rumore ... 400 ISO vengono gestiti con facilità dal sistema, 800 ISO sono pienamente utilizzabili ma affetti da moirè alle alte frequenze spaziali, 1600 ISO accennano per primi una leggera grana che non risulta fastidiosa. L'algoritmo di riduzione del rumore funziona molto bene alle alte sensibilità ma introduce una diminuzione di nitidezza, fattore che la pone un passo indietro alla sorella 40D.

La funzione live view viene migliorata con l'adozione del sistema di messa a fuoco a contrasto e face detection. La modalità di funzionamento silenzioso risulta molto funzionale in quelle situazioni come le rappresentazioni teatrali, dove lo scatto della fotocamera può essere fastidioso. Corpo in magnesio ed ergonomia generale sono sicuramente tra i punti di forza che Canon sta curando da diversi anni a questa parte; pur non garantendo una tropicalizzazione del corpo macchina, dopo un'ora passata a scattare sotto la pioggia non abbiamo notato alcun problema di infiltrazioni.

In conclusione, Canon Eos 50D è una fotocamera che vanta una dotazione di tutto rispetto. Il prezzo elevato in confronto all'avversaria Nikon D90 lascia perplessi se messo in relazione all'effettivo guadagno dovuto alla risoluzione di 15 Mp. Il costo è infatti di circa 1000 euro solo corpo, per poche centinaia di euro in più è possibile acquistare una Nikon D300. Canon Eos 50D è in ogni caso una reflex solida che vanta un ottimo processamento dell'immagine, la densità di fotodiodi sul sensore APS-C è spinta al limite e questo mette in mostra le limitazioni delle ottiche di basso livello. Chi vuole il massimo da questa Eos potrà ottenerlo con lenti dall'elevato potere risolvente."

2) DCRESOURCE: la recensione la potete leggere qui.
Ed ecco le conclusioni:
What I liked:

* Alta qualità delle foto
* Rumore contenuto fino a 1600
* Ottima costruzione del corpo
* LCD da 3'' molto nitido
* Ottimi i miglioramenti fatto lato LiveView
* Nuovo sistema per la riduzione del rumore sul sensore
* Full manual controls; Picture Styles let you quickly change between different shooting parameters
* Three RAW sizes available; capable editor included
* Responsive performer, in terms of startup, focus, shot-to-shot times
* Fast continuous shooting mode can take 16 RAW or an unlimited number of JPEGs at 6.1 fps (with a fast CF card)
* Custom spots on mode dial, custom Function button, and built-it-yourself My Menu
* Two ways to connect an external flash
* Peripheral illumination correction effectively reduces vignetting
* Remote capture software included, live view available
* UDMA-enabled CompactFlash cards supported
* Optional battery grip, which supports AAs
* Available (and very expensive) wireless file transmitter
* HDMI output

What I didn't care for:

* Images on the soft side, especially with "average" lenses
* Slight tendency to clip highlights and overexpose
* Battery life is below average, and 20% worse than on the 40D
* Very slow contrast detect AF in live view mode
* Live view not available in auto/scene modes
* No built-in support for wireless flashes

3) THE-DIGITAL-PICTURE: la recensione la potete leggere qui.
Le brevissime conclusioni sono: "What's my conclusion? The Canon EOS 50D delivers excellent image quality from a solid-performing body."

4) BOBATKINS: la recensione la potete leggere qui.

5) DPREVIEW: la recensione la potete leggere qui. Il sito la giudica Highly Recommended (just). E questi sono i PRO e i CONTRO:
Conclusion - Pros

* Detailed and clean image output (but not as detailed as we would have expected from a 15 megapixels sensor)
* Chroma and luminance noise well controlled at higher sensitivities
* Wide range of image parameter adjustment (-4 to +4 for most)
* Effective Highlight tone priority option delivers smooth highlight roll-off
* Four levels of high ISO noise reduction (including Off)
* Effective vignetting control feature
* No noticeable hot pixels with long exposures and NR off
* Nine point auto focus system accurate, even in low light
* Large, clear and bright high-res screen
* Well-built magnesium body, weather-sealed
* Good viewfinder, optional focusing screens
* Excellent ergonomics and refined user-interface
* Quick control menu allows direct access to many important settings
* Attractive refreshed menu design
* Fully customizable MyMenu
* Programmable FUNC button
* Two user memories via 'C1/C2' on mode dial
* 10x magnification in live view allows reliable manual focusing
* Instant power on, camera feels snappy and responsive at all times
* Fast continuous shooting (6.3 fps)
* Excellent data throughput and processing speeds (with fast CF cards)
* Very fast PTP transfer speed
* AF-Micro-Adjustment
* Comprehensive Software package
* Very quiet mirror mechanism (plus 2 silent shooting options in live view)
* Any combination between RAW and JPEG image sizes possible
* Dust reduction from Canon's 'Integrated Cleaning'
* Good battery life
* Optional WFT-E3 wireless transmitter (802.11 b/g) / vertical grip
* HDMI output

Conclusion - Cons

* High ISO performance worse than 40D
* Reduced dynamic range in the shadow areas compared to EOS 40D
* Per-pixel detail not as good as on good 10 or 12 megapixel cameras
* High-end lenses required to get the most out of the camera
* Poor white balance performance under artificial light
* Flash must be up for AF assist lamp (although AF is good even in low light)
* Live view not as accurate as on 40D (framing very slightly off-center, in contrast detect AF mode not possible to magnify right out to the extreme corners)

6) REFLEX.IT: qui trovate un ottimo articolo in italiano che mostra tutte le caratteristiche della Canon 50D e varie prove e test basati sugli ISO e sul bilanciamento del bianco. Assolutamente da leggere!

COMPARATIVA 50D Vs. 40D

Andiamo a vedere come DPREVIEW ha giudicato le due macchine:
Descrizione 50D 40D
Build quality 9 9
Ergonomics & handling 8.5 8.5
Features 9.5 9.5
Image quality 8.5 9
Performance (speed) 9 9
Value 8 8.5
Giudizio complessivo Highly Recommended (just) Highly Recommended

Sostanzialmente le due macchine sono analoghe, la 40D ha mezzo punto in più per qualità dell'immagine che per una macchina fotograficanon è poco!!! Tra le due io consiglierei la più vecchia 40D.

CONCLUSIONI

Tecnologicamente è una macchina che ha molte cose in più, molti vantaggi. Ma nel complesso, e leggete le recensioni elencate nell'articolo, non rappresenta una svolta rispetto la precedente 40D. Ma è vero?

Inoltre, il sensore perde qualche colpo rispetto alla concorrenza soprattutto nel rapporto prezzo/prestazioni. Ad es. la rivale Nikon D90 costa ben 150EUR in meno (equivalenti ad uno sconto del 15% che non è molto ma neanche una sciocchezza!).

Non capisco perché ancora alcuni dettagli continuino a mancare. Non mi riferisco solo a Canon ma in generale. Non sarebbe bello avere nel mirino anche la focale utilizzata? Pensate all'uso di un 18-200mm sarebbe molto utile sapere se si sta scattando a 100mm oppure a 150mm per regolare il tempo ed evitare il possibile mosso. Sarebbe anche utile una icona che avverta che il tempo è troppo basso e il mosso non può essere evitato. Nelle digitali questo calcolo non è proprio immediato. Per esempio, sulla 50D se scatto a 85mm devo sapere che 85mm equivalgono a 136mm e che quindi il tempo di scatto per evitare il mosso è di 1/160sec. Poi se ho uno stabilizzatore ottico so che posso guadagnare 1, 2 o 3 stop. Quindi non sarebbe meglio se fosse la macchina a fare questi calcoli?


Cosa trovo vantaggioso

Ottima qualità del monitor LCD che finalmente eguaglia la concorrenza con la risoluzione VGA!

La sensibilità ISO utilizzabile è stata aumentata. Si riesce a scattare tranquillamente a 1600ISO senza alcun problema di rumore eccessivo. E' questo un risultato veramente ottimo!

Ottima la funzionalità di regolare il front/back focus fino a 20 obiettivi. E ottima la funzionalità per la regolazione automatica della vignettatura per un database di 40 obiettivi già memorizzati in macchina. Le altre funzionalità software che sono state aggiunte e/o migliorate non le trovo di fondamentale importanza averle sul corpo macchina. Sarebbe sufficiente averle solo nel software DPP.


Cosa non mi piace molto

15MP sembrerebbero essere troppi per il sensore APS-C (anche se Canon si è concentrata molto nell'ottimizzazione dello spazio, Canon chiama questa ottimizzazione gapless). Forse ne bastavano 12MP!?!

L'autonomia di scatto è peggiorata notevolmente. Siamo passati dagli 800 scatti della 40D ai 640 con la stessa batteria. Considerando anche il fatto che la Nikon D90 ha una autonomia di 850 scatti, non è stato un bel passo avanti!


RIREFIMENTI
- Pagina ufficiale sul sito Canon.it qui.
- Ottimo articolo dal titolo: "EOS 50D, Resolution and Confusion"
- Altro ottimo articolo dal titolo che lascia il segno "Nikon D90 batte Canon 50D: la classifica dei migliori sensori"
- Ottimo articolo per avere un utile confronto tra le varie reflex Canon: "Canon EOS 60D, 50D, 7D and Rebel T2i compared"

E in più...

Ti piacciono le foto?

Prova a dare un'occhiata alla mia galleria, ti piace una foto e la vuoi regalare? Contattami pure qui.

Il nostro sito utilizza i cookie

Usando il sito accetti implicitamente il loro uso. Per saperne di piu'

Approvo

Per ulteriori informazioni leggi il seguente articolo Privacy e Cookies