WRITING
writing ALLA RICERCA DELLA FELICITà
Io sono infelice.
Alla continua ricerca della felicità.
 
 
Io sono infelice perché abito al centro e c'è troppo smog e troppo traffico e troppo rumore e impiego ore a cercare parcheggio.
Io sono infelice perché abito in periferia ed impiego ore per andare a lavorare al centro, ore per raggiungere il super mega ipermercato con i sottocosti.
Io sono infelice perché abito in paese al sud ed impiego ore per fare qualunque cosa.

Io sono infelice perché ho una casa di 50mq che è troppo piccola per tutto, è troppo piccola per i cambi di stagione e persino per i miei umori cangianti.
Io sono infelice perché ho una casa di 200mq che non riesco mai a pulire come vorrei. Non ce la faccio nonostante abbia una signora dell'ucraina che  mi aiuta.
Io sono infelice perché non ho una casa! Mi basterebbe anche uno scatolone al coperto dalla pioggia e dal vento.

Io sono infelice perché abito in condominio, ci sono troppe persone, troppi fastidi, troppi rumori molesti. Vorrei stare da solo!
Io sono infelice perché abito in villetta, sto sempre da solo e vorrei tanto avere qualcuno vicino con cui parlare.

 
Io sono infelice perché faccio un lavoro da impiegato di merda a soli 900EUR al mese. E sono laureato. Due volte!
Io sono infelice perché guadagno 6000EUR al mese ma lavoro 18 ore al giorno e non ho il tempo per godere di nulla. Non ricordo neanche chi ha scelto il nome del mio secondo figlio.
Io sono infelice perché non lavoro. E non guadagno un cazzo anzi, se voglio mangiare, è proprio col ca*** che devo lavorare.

 
Io sono infelice perché mia moglie pensa che sia un coglione e me lo dice mica lo pensa soltanto. Sono infelice perché fa troppe cose ma mai una cosa per me e solo per me e solo con me.
Io sono infelice perché mia moglie mi sta sempre addosso. Vuole fare tutto con me perché dice che siamo due persone ed una sola anima.
Io sono infelice perché mia moglie è bella e mi tradisce con tante persone però mi dice sempre che io sono unico ed eccezionale.
Io sono infelice perché non ho moglie. Non mi vuole nessuno. Troppo poco di tutto.
Io sono infelice perché mia moglie è brutta. E' diventata brutta dopo il quinto figlio. E mi scopo la segretaria del mio capo che a sua volta si scopa la segretaria della concorrenza che gli passa notizie importanti.

 
Io sono infelice perché la mia macchina è troppo piccola per la spesa, troppo piccola per portarci dentro le amanti, troppo piccola per traslocare, troppo piccola per viaggiare.
Io sono infelice perché con il mio gigantesco SUV con il super pillolone sul tetto lo spazio non basta mai, non trovo mai parcheggio tante sono le utilitarie del cazzo che circolano. Minuscole bratte della strada.

Io sono infelice perché non ho il box auto e non ho la cantina e non ho spazio per conservare....le cose che vanno conservate.
Io sono infelice perché ho un box auto grande ma pieno di muffa ed umidità e non ci posso tenere dentro nulla neanche la macchina.
Io sono infelice perché non ho la macchina ed è un casino fare un casino di cose.

 
Io sono infelice perché mio figlio è un ladro. Nel senso che ruba ai ricchi per dare a se stesso e ruba anche ai poveri.
Io sono infelice perché mio figlio non sta bene. E' pieno di allergie e non posso fare con lui quello che vorrei.
Io sono infelice perché mio figlio sta bene, potrei fare con lui tremila cose ma lui non vuole. Vuole stare per i fatti suoi.
Io sono infelice perché non ho figli.

 
Io sono infelice e quindi mangio troppo.
Io sono infelice perché non ho nulla da mangiare.

 
Io ero infelice. Poi ho smesso. Ho aperto gli occhi mi sono guardato attorno ed ho smesso. Sorridendo.

 

{aicontactsafelink text=Volete contattarmi? Compilate la form presente qui.|pf=1}

 

Il nostro sito utilizza i cookie

Usando il sito accetti implicitamente il loro uso. Per saperne di piu'

Approvo

Per ulteriori informazioni leggi il seguente articolo Privacy e Cookies